11/07/2016

Progetti PON: ecco i capitolati aggiornati

Fortunatamente c’è ancora un po’ di tempo per lanciare le RdO tramite MePA, quindi c’è ancora tutto il tempo necessario per individuare la soluzione idonea, assicurarsi la miglior quotazione e scrivere un capitolato conforme alle linee guida ministeriali.

In questi mesi inoltre sono arrivate le nuove LIM StarBoard a 6 tocchi e i monitor StarBoard a 10 tocchi; per questo abbiamo aggiornato tutte le soluzioni ipotizzate.

Nello specifico abbiamo:

#LimInClasse
#Cl@sse Collaborativa
#HomeSchool
#ScienzaInClasse
#CheapAndPortableInteractivity
#EasyAndPortableInteractivity
#NoPcNoStress
#NoLimIt

Praticamente in tutte le soluzioni, si è pensato di dotare il docente di un TabletBook (ibrido) e non di un banale notebook perché in questo modo si riesce a mantenere la fruibilità di un notebook – con sistema operativo Windows e tastiera QUERTY – ma la praticità e comodità di un tablet che è touchscreen e che permette di spostarsi tra i banchi degli studenti (aggiungendo una Mirroring Box Elmo).

Gli Ambienti Multimediali sono pensati per lo più con una classica LIM con un proiettore che sia:

  • ultra corto, per eliminare le fastidiose ombre sulla proiezione e rendere più pulita la lezione
  • a tecnologia LaserLed, per rispondere alle richieste ministeriale inerenti il concetto di eco sostenibilità perché infatti questo tipo di proiettore è l’unico a poter garantire quanto richiesto nella circolare ministeriale ossia:
  1. a basso consumo energetico
  2. con pochi ricambi da sostituire (totale assenza di lampada)
  3. assenza totale di mercurio

Come alternativa al kit LIM abbiamo individuato anche soluzioni con:

  • solo proiettore portatile e leggero, come il Casio XJ-V1
  • solo monitor multi touch screen, come StarBaord 65′ a 10 tocchi
  • solo un proiettore interattivo, come Hitachi CP-TW2503

Fondamentali per la didattica inclusiva sono la document camera per utilizzare oltre che creare materiale di studio personalizzato e la mirroring box per poter gestire i contenuti da remoto tramite tablet docente.

Se hai dubbi scrivi a pon.fesr@synergie.it