31/03/2016

Porta la scienza in classe con Te!

Porta la Scienza in classe con te!
Scegli tra le due versioni disponibili quella più adatta alle Tue esigenze didattiche

Sono disponibili i nuovi laboratori mobili marchiati SPro per l’insegnamento completo e concreto delle materie scientifiche; i prodotti si adattano perfettamente alle esigenze e specifiche descritte all’interno dei progetti PON per la scuola 2014/2020.

Il Mobile Lab e la versione personalizzabile denominata Mobile Table Lab, sono due laboratori scientifici che aiuteranno nello studio di materie come la chimica, la fisica e la biologia.

Con il Mobile Lab si ha una soluzione completa e autosufficiente: basterà trasportare il trolley all’interno dell’aula nella quale si fa normalmente lezione o trasportarlo in un qualsiasi punto della scuola che diventerà come d’incanto uno spazio alternativo d’apprendimento.
Il Mobile Lab è completo di ben 80 esperimenti scientifici pronti all’uso.

Se invece hai esigenze specifiche di insegnamento e non ti servono tutti gli esercizi presenti all’interno del Mobile Lab, allora la soluzione ideale per Te è senza dubbio SPro Mobile Table Lab ossia un laboratorio scientifico sempre mobile ma personalizzabile con i kit a disposizione.

Potrai scegliere tra:

  • kit di biologia generale
  • kit di biologia cellulare
  • kit di microbiologia
  • kit di chimica organica e inorganica
  • kit di chimica ambientale
  • kit di chimica degli alimenti
  • kit di elettrostatica
  • kit sul magnetismo
  • kit sul calore

i quali aggiungere una serie di sensori e strumenti aggiutivi quali microscopi, agitatori e piastre riscaldanti.

L’ideale è integrare i laboratori scientifici SPro con la document camera ELMO L12iD che permette digitalizzare un qualsiasi oggetto tridimensionale, di rendere la visione da microscopio da singola a condivisa con un ampio pubblico inoltre grazie ad una Document Camera Elmo si possono creare dei video con lo strumento del Time Lapse, utilissimo in ambito scientifico per le spiegazioni di processi.

Basterà collegare la Elmo al computer e questo al proiettore o alla lavagna/monitor interattivo; in questo modo, l’immagine di ciò che viene posizionato sotto l’occhio della telecamera verrà automaticamente mostrato sullo schermo e condiviso con tutta la platea.

Per maggiori info scrivi a pon.fesr@synergie.it