02/12/2015

Il wi-fi fa male?

Ci siamo quasi, a breve partiranno partiranno le prime gare PON per la realizzazione di reti LAN/Wi-Fi nelle scuole e bisogna essere pronti ad offrire la miglior soluzione possibile.

Quando parliamo di “soluzione migliore” non ci limitiamo alle sole caratteristiche tecniche, bensì soprattutto alla necessità di avere un prodotto che sia sicuro per la salute di studenti e docenti.

Se infatti ci sono ancora dubbi sull’effettivo danno che potrebbero causare le onde wi-fi, è invece un dato certo che in ambienti medicali si prediliga utilizzare soluzioni che siano certificate IEC 60601; infatti questo tipo di certificazione garantisce sicurezza e prodotti dalle elevate prestazioni.

Ecco perché, quando invitiamo a scegliere la “soluzione migliore” spostiamo l’attenzione verso prodotti che possano vantare la famosa certificazione; di fatto l’unico sul mercato ad avere Access Point certificati IEC è D-Link.

In conclusione, guardiamo oltre le specifiche tecniche e pensiamo ad ampio raggio.
Ecco cosa intendiamo con “soluzione migliore”:

1. Garanzia a Vita – limitata

Ciò significa che la garanzia terminerà solo 5 anni dopo che D-Link (o il suo successore) cesserà le vendite del prodotto in Europa. Per ottenere la Garanzia a Vita limitata è necessario registrare il prodotto entro 30 giorni dalla data di acquisto.

2. Certificati per ambienti medicali

Gli Access Point D-Link sono gli unici ad essere certificati per l’ambiente medicale; vantano infatti oltre che della certificazione CE anche della specifica certificazione IEC 60601-1-2.

La IEC 60601 è una serie di standard tecnici che garantiscono la sicurezza e le prestazioni essenziali delle apparecchiature in ambito medicale.

3. Gamma completa e competitiva

D-Link presenta una gamma completa di soluzioni trasversalisul mondo networking che copre ogni esigenza dell’utente.
Le soluzioni presentano un ottimo rapporto qualità/prezzo.

A questo punto non resta che richiedere le quotazioni speciali che Synergie ha riservato per Te attraverso il proprio rivenditore certificato Educational di zona.