19/01/2015

Casio presenta XJ-V1

TOKYO, 19 gennaio 2015 — Casio Computer Co., Ltd. ha annunciato oggi il lancio del proiettore di nuova generazione XJ-V1. Grazie alla sua storica esperienza nella produzione di proiettori LAMPFREE con sorgente luminosa ibrida Laser & LED, Casio è riuscita a creare questo nuovo modello che unisce una luminosità di 2700 Ansi Lumen e altre caratteristiche tecniche ottimali per svariate applicazioni (come il settore Educational e Business) ad un prezzo decisamente competitivo.

Disponibile da Aprile 2015, il modello XJ-V1 permetterà a tutti coloro che necessitano di un proiettore di usufruire dei vantaggi di un proiettore LAMPFREE.

Nel 2010 Casio ha inventato e lanciato il primo proiettore che si è avvalso di una sorgente luminosa ibrida Laser & LED, senza utilizzare una lampada convenzionale al mercurio ad alta pressione.
Da allora, Casio è considerata la società leader di mercato nella categoria di questa tipologia di videoproiettori e attualmente la sua quota di mercato ha raggiunto l’87,8% in questa categoria.

Sorgente luminosa Laser & LED a un prezzo sorprendente

L’alta tecnologia è sempre stata associata a dispositivi costosi, e i proiettori Laser & LED ad alta luminosità sono sempre stati considerati prodotti di alta fascia.
Ma, grazie a sorgenti luminose e ottica di proiezione di nuova concezione, Casio è riuscita a sviluppare il modello LAMPFREE XJ-V1 ad un prezzo assolutamente competitivo.

Ottimo sia per nuove installazioni che per sostituzioni di vecchi proiettori

Il proiettore XJ-V1 è l’ideale sia per chi deve acquistare un nuovo proiettore, sia per chi ha sperimentato disagi e costi della manutenzione di un proiettore con lampada ai vapori di mercurio.
L’XJ-V1 può essere installato a soffitto con l’ausilio di una staffa di montaggio universale, senza procedere all’installazione di una nuova staffa. In alternativa, il proiettore può essere comodamente tenuto su un tavolo date le sue dimensioni contenute.
Il proiettore funziona perfettamente anche in presenza di ambienti polverosi, grazie a una struttura resistente alla polvere e ad una copertura ad hoc delle sorgenti luminose principali.

I vantaggi di un proiettore LAMPFREE per ogni budget

L’XJ-V1 mantiene tutti i vantaggi dei videoproiettori Casio LAMPFREE.
La durata di 20.000 ore della sorgente luminosa elimina la necessità di cambiare periodicamente la lampada, abbattendo il TCO (total cost of ownership, il costo totale di proprietà) e garantendo la sicurezza di un prodotto sempre funzionante senza rischi di periodici fermi macchina. IL TCO viene ulteriormente abbattuto dal consumo energetico dimezzato.
A differenza della lampada a mercurio ad alta pressione, non è richiesto alcun intervallo di riscaldamento e raffreddamento: è quindi possibile avviare una proiezione a massima luminosità in soli 5 secondi e non ci sono rischi di rovinare la sorgente luminosa interrompendo improvvisamente l’alimentazione elettrica.

Fedele allo slogan “È arrivato il momento di abbandonare le lampade”, Casio sta rivoluzionando il mondo dei videoproiettori con il modello XJ-V1, aprendo la tecnologia Laser&LED a qualsiasi tipo di budget.
Promuovendo l’uso di proiettori LAMPFREE, Casio contribuisce anche a ridurre l’impronta ambientale: elimina il mercurio contenuto nelle lampade e riduce le emissioni di CO2 grazie al minor consumo elettrico.

Specifiche principali:

  • Luminosità: 2700 lumen
  • Sorgente luminosa: ibrida Laser & LED (durata stimata: circa 20.000 ore)
  • Sistema di visualizzazione: 1 chip DLP® , sistema DLP®
  • Rapporto di contrasto: 20.000:1 (con “Bright” selezionato)
  • Risoluzione display: XGA (1024 × 768)
  • Zoom ottico: 1,1X
  • Riproduzione cromatica: Full color (1,07 miliardi di colori)
  • Terminali principali: ingresso RGB, HDMI, RS-232C
  • Consumo energetico: 145 W o inferiore (con Eco Mode “Eco 1” selezionato), 180 W o inferiore (con Eco Mode Off “Bright” selezionato)
  • Dimensioni (LxAxP): 269,5 x 269,5 x 88,5 mm
  • DLP è un marchio registrato di Texas Instruments degli Stati Uniti.

Volumi di proiettori con sorgente luminosa ibrida Laser & LED in Q1-Q3 2014. Informazione tratta da Futuresource Consulting.

Confronto effettuato con proiettori con lampada al mercurio ad alta pressione di 2600-2800 lumen (calcolo di Casio)

Scopri i prodotti correlati