07/02/2017

Casio: nuovi proiettori in 4K

Il nuovo modello, in grado di proiettare spettacolari immagini ad alta risoluzione in ogni minimo dettaglio, è la risposta al numero crescente di applicazioni per proiettori 4K.

Allo stand CASIO di ISE sarà visibile in anteprima l’ultimissima novità della casa giapponese: il modello XJ-L8300HN, vero e proprio punto di svolta per la line-up di videoproiettori LampFree di Casio.

Con questo modello CASIO si propone infatti come valida alternativa per le installazioni più esigenti in termini di risoluzione e luminosità: il videoproiettore offre infatti una luminosità di 5.000 ansi lumen e un’incredibile definizione 4K UHD (3840 x 2160 pixel).

L’altissima risoluzione del XJ-L8300HN permette di godere di ogni dettaglio del contenuto proiettato aprendo così nuovi scenari sia per chi vuole essere all’avanguardia e pronto per i nuovi contenuti ad alta risoluzione che per nuovi scenari applicativi come graphic design, disegno industriale e molto altro ancora.

La luminosità di 5.000 ansi lumen fornita dalla sorgente luminosa LampFree “pure laser” rende l’immagine ben visibile anche a distanza e in luoghi illuminati come auditorium, grandi sale conferenza, musei.

Con questo modello, Casio mantiene il concept di prodotto che da anni ormai la contraddistingue come azienda produttrice di videoproiettori senza lampada ai vapori di mercurio, e quindi con un vita utile di 20.000 ore senza necessità di sostituzione di lampade e filtri, permettendo all’utente finale di godere dell’immagine proiettata senza preoccupazioni di eccessive manutenzioni o di costi nascosti.

Il modello XJ-L8300HN è dotato di lens-shift orizzontale e verticale (primo videoproiettore in assoluto di CASIO con questa possibilità) e di zoom ottico 1.5x; la possibilità di orientarlo a 360° completa la versatilità del prodotto rendendolo adatto a numerosissime installazioni e applicazioni.

Inoltre, sempre ad ISE 2017, verranno presentati i due nuovi modelli della serie UST: XJ-UT351W e XJ-UT351WN.

I due modelli hanno una potenza luminosa pari a 3.500 Lumen, superiore a quella del modello già esistente XJ-UT310WN, e sono in grado di proiettare da brevissima distanza grandi immagini grazie al rapporto di proiezione di 0,28:1. Dotati di tecnologia Quick Start sono subito pronti per l’uso: entro solo otto secondi raggiungono la massima luminosità. Ulteriore vantaggio è dato dall’applicazione C-Assist (disponibile per iOS & Android), che consente di comandare il proiettore tramite collegamento wireless con lo smartphone o il tablet. Dalla scrivania o dalla cattedra dell’aula, la presentazione senza fili viene visualizzata tramite il proiettore.

Come tutti i proiettori CASIO dal 2010, anche i due nuovi modelli UST XJ-UT351W e XJ-UT351WN dispongono della tecnologia a sorgente luminosa ibrida laser e LED priva di mercurio che consente fino a 20.000 ore di utilizzo senza sostituzione della lampada. In ambito scolastico ciò significa una durata di vita di 15 anni se si considera un impiego del proiettore 6 ore al giorno per 220 giorni all’anno. Un altro punto importante è l’impatto positivo sull’ambiente: grazie alla modalità Eco dei proiettori CASIO, l’utente risparmia fino al 50% sui costi energetici rispetto ad un proiettore con lampada ai vapori di mercurio.

Per informazioni scrivi a marketing@synergie.it

Scopri i prodotti correlati